Le spiagge

LE SPIAGGE DELLA RIVIERA DEL CONERO

Perchè tu mi oda le mie parole a volte si assottigliano come le orme dei gabbiani sulle spiagge disse Pablo Neruda Orde di poeti hanno decantato il mare, le onde e la spiaggia, Ma spesso è il suo assordante silenzio a farci emozionare.

Un litorale unico, una sorprendente cornice a un mare pulito e balneabile. La fascia costiera a sud di Ancona è una distesa di bianche spiagge ancora incontaminate. Alle calette più solitarie e suggestive si alternano spiagge più facilmente accessibili e attrezzate, sotto l’ombra del pino marittimo tra un ristorantino e un balneare potete rilassarvi e godervi un ottima vacanza.

Un piccolo paradiso per indimenticabili vacanze al mare

Il mare blu cobalto, la flora spontanea e il clima mite sono le caratteristiche che fanno da contorno alle spiagge di Sirolo. Bandiera Blu dal 1994, sono ideali per una vacanza al mare all’insegna del relax, della natura, dello sport e del divertimento.

Le spiagge di Sirolo si snodano fin sotto il Monte Conero con una sequenza di ambienti tra più suggestivi della costa adriatica. Le acque limpide e le spiagge di rara bellezze offrono un’emozionante accoglienza.
I riconoscimenti di Legambiente (4 Vele), del Touring Club, l’acquisizione della Bandiera Blu d’Europa collocano Sirolo tra le prime località in Italia riconosciute per l’eccellenza nella tutela dell’ambiente naturale e per avere uno dei mari più cristallini e trasparenti dell’Adriatico.

A nord la Spiaggia dei Gabbiani, poi la Grotta degli Schiavi, cavità al tempo profonda piu’ di 60 metri poi franata, di qui si arriva ai due faraglioni più conosciuti nella Riviera del Conero, gli scogli delle Due Sorelle, raggiungibili dal mare o da sentieri ripidi che risalgono il Conero fino ad arrivare al Passo del Lupo (attualmente chiuso per motivi di sicurezza).
La spiaggia delle Due Sorelle è interrotta da rocce stratificate chiamate dai Sirolesi I Libri per la caratteristica forma a pagina di libro. Dopo il puntone minore delle Due Sorelle, inizia Il Pontile, un molo che serviva per l’attracco delle imbarcazioni, da qui inizia un tratto di costa chiamato Sassi Neri per il caratteristico colore nero dei sassi.
La costa prosegue con la spiaggia San Michele attrezzata con stabilimenti balneari,acqua cristallina dovuta ad una piccola corrente di golfo, una piccola onda chiamata dai Sirolesi La Garolina, da San Michele poi si continua a proseguire verso sud passando sotto una rupe franosa da lì inizia la Spiaggia Urbani a forma di semicerchio . Dalla Grotta Urbani, si innestano I Lavi rocce lisce e spettacolari a picco sul mare.

In dettaglio tutte le spiagge della riviera:

 

spiaggia Le Due Sorelle sirolospiaggia di Mezzavalle sirolospiaggia di portonovo sirolospiaggia dei sassi neri sirolospiaggia Urbani sirolospiaggia Urbani sirolospiaggia Urbani sirolo
Contattaci via WhatsApp